L'affare immobiliare che non va mai bene

L'affare immobiliare che non va mai bene

Tutti cercano l'affare, ma quando poi gliene proponi uno, questo, chissà come mai, non va mai bene.

Proponi loro un piano terra e ti rispondono che guardano solo a cose dal terzo piano a salire, proponi loro un ufficio e ti dicono che guardano solo a residenze, che il cambio di destinazione d'uso e' troppo complicato, proponi loro negozi interni ad un cortile, facilmente trasformabili in graziose dimore e ti rispondono che così non si ha luce.

La casistica degli "affari" che non vanno bene è sterminata e di fatto coincide con gli "affari" stessi, ovvero non c'e' affare e buona operazione immobiliare che non abbia all'inizio delle incognite o dei difetti che uno deve andare a diminuire o "mascherare" poi in sede di rivendita.

Il cliente che entra in agenzia e chiede di trovargli un affare, sbandierando di avere disponibili sul conto centinaia di migliaia di euro, è poi quello che l'acquisto non lo farà mai perchè per "affare" lui intende trovare un appartamento perfetto, che ben si presenta e che non lascia nulla all'immaginazione, e poterlo comprare al 25-30% meno del prezzo di mercato che gli viene proposto sul libero mercato... ma perchè mai questo dovrebbe accadere?!

In un mercato liquido come quello di Milano, le case che hanno appeal, piani alti, ben disposti, in buono stato di conservazione e sopratutto in zone di grande fascino e ricercate, si vendono da sole, se proprio uno ha fretta e necessità di vendere abbasserà di poco la richiesta e riuscirà senza alcun problema a trovare la persona disposta a riconoscergli quello che chiede.

Al momento Milano è piena di affari nel settore degli immobili commerciali, vi sono decine, se non centinaia, di negozi che vendono venduti locati con un rendimento da locazione del 8-10 e anche 15% ... ma questi affari non piacciono ai nostri finti affaristi, perchè ci dicono: "ma se poi si libera, a chi lo riaffitto?". Giusta ossrvazione, con la crisi del retail che stiamo attraversando ma per fare l' "affare" qualche rischio lo devi correre altrimenti vivi delle illusioni propinate dai tanti fuffaguru di cui spesso parliamo che ti raccontano che se guardi le aste trovi le case al 30% di sconto o se impari a comprare i crediti di fatto compri le case ad una frazione del loro prezzo reale.

Il mondo immobiliare è pieno zeppo di affari che aspettano di essere portati a termine, ma per portarli a compimento ci vuole visione e intraprendenza, se desiderate avere il piatto fatto e scaldato, gli unici affari che trovate sono quelli propinatevi come tali da mediatori con pochi scrupoli che una volta vendutovi l'immobile, spariscono senza farsi più trovare ... e voi rimanete da soli con il vostro "affare".

Parlateci un po' di voi e di cosa vi fa più paura quando guardate ad un immobile cercando di fare un'operazione immobiliare che vi porti profitto in poco tempo: cosa vi spaventa di più? Il piano, lo stato di conservazione, la location... che cosa?

 

Come sempre vi invitiamo a scriverci a: info@housingmilan.com

 

Marangoni Rent: immobili residenziali vicino all'istituto Marangoni