GI Joe Fallacy: Knowing is half the battle ... FALSO

GI Joe Fallacy: Knowing is half the battle ... FALSO

Quello che vi diremo oggi va un po' contro a tutta la lettreratura del self help che ormai spopola non solo negli Stati Uniti ma anche in Italia.

I libri dei guru della motivazione o di qualsiasi altro argomento insegnano quelle che sono le cose "giuste" da fare, il modo giusto da avere nei confronti di determinate situazioni o difficoltà, tali suggerimenti o saperi possono essere tranquillamente contenuti nei libriccini di 100 e qualcosa pagine che vi vengono venduti, il vero problema è che sapere cosa è giusto fare non ci pone a metà strada nella prospettiva di compierlo, ma forse subito dopo l'inizio.

Veniamo per esempio al mondo degli investimenti, che è quello che ci interessa più da vicino, tutti sappiamo che la diversificazione è un mantra chiave per avere nel lungo termine rendimenti che ci soddisfino e sopratutto non averedei drawdown catastrofici mentr eal lungo termine ci avviciniamo; purtroppo il saperlo non è sufficiente a farci resistere dall'investire il 40% del nostro portafoglio nell'azione "sicura" suggeritaci dal nostro amico esperto in genetica o tecnologia informatica. La stessa cosa, se ci pensiamo, vale per il market timing: tutti sappiamo che nessuno crea valore, a cominciare dai professional money manager, gente che è pagata profumatamente per farlo tutto il giorno, andando a comprare e vendere nel "momento opportuno", nessuno prevede il mercato e tutto questo timing di entrate ed uscite nella migliore delle ipotesi alzano il conto delle commissioni pagate se non creano danni ben peggiori in termini di perdite di trading. Il saperlo però non è sufficiente a trattenerci di vendere la nostra posizione ai minimi di mercato quando leggiamo sui giornali che il mercato azionario non ha più futuro, o quando ci convinciamo a vendere il nostro bilocale a Milano dopo 12 mesi ininterrotti di coronavirus in cui la casa è stata sfitta.

Questa mancanza di passaggio diretto ed implicazione logica tra " conoscere" ed "agire" è ciò che motiva la necessità di formazione continua, la necessità di avere sempre sotto controllo i propri pensieri, per far sì che questi non deraglino e ci riportino sulla via sbagliata. 

Ecco quindi uno dei perchè di questo blog e di altri blog che parlno di investimento, finanza personale, corretta gestione dei propri asset, molte volte vi capiterà di leggere cose che "già conoscete" ma in questo caso, come dicevano i latini "repetita iuvant", il risentire esporre le ragioni dietro un corretto comportamento da tenere vi aiuterà a metterlo in pratica quando vi sarà la necessità di farlo.

 

Come sempre, per domande e condividere le vostre opinioni, scriveteci a: info@housingmilan.com 

PPC Italy: agenzia immobiliare a Milano. Immobili in vendita e in locazione