Colori e dettagli... non basta piu' la sola camera ammobiliata

Colori e dettagli... non basta piu' la sola camera ammobiliata

Chi legge il nostro blog sa che siamo da sempre dei grandi alfieri dell'arredo degli appartamenti posti in locazione, ovviamente parliamo di tagli medio-piccoli, convinti che i migliori conduttori siano quelli che di fatto cercano una camera d'albergo dove tutto e' gia' pronto e non sia necessario alcun investimento.

Il trend degli immobili arredati ha rmai sfondato ed oggi ci si ritrova paradossalmente con il problema opposto: e' quasi impossibile trovare case che non siano gia' completamente arredate.

Il concetto che vogliamo passare in questo post e' pero' che, in un ambiente competitivo come l'immobiliare di oggi, ed in particolare a Milano centro, non basta pi' essersi fatti portare la camera acquistata da Mondo Covenienza per "attrarre" i migliori inquilini, ma bisogna dare agli ambienti quale "tocco" in più che li rende attraenti ed "unici" in un qualche modo.

Un esempio recente che vi portiamo come best practice, deriva da una nostra cliente che ha riempito le pareti di un quattro camere da letto appena ristrutturato con opere di Bansky, l'artista della street art. I mobili rimanevano "cheap" come mille altri, ma il contesto di colore e immagini simpatiche da cui erano circondati conferiva loro una "freschezza" che faceva notare subito la casa tra le mille proposte sul mercato... e senza aver speso un patrimonio ma un paio di centiania di euro di stampe.

Essendosi accorcitai i periodi di permanenza dei conduttori nelle case, ormai molti non stanno più ad appendere i propri quasdri e questo porta al vivere con le pareti spoglie, pulite e belle quanto si vuole ma poco accoglienti e "calde".

Si possono comprare molte cose, da quadri di grande formato proposti anche da IKEA, a riproduzioni di opere da'rte contemporanea molto colorata (pensiamo a Keith Haring, giusto per fare un nome) alla riproduzione di manifesti pubblicitari d'epoca liberty oggi tanto di moda, a veri e propri quadri originali di artisti giovani che magari uno non sa dove mettere in casa propria. Il fare dei quadri per arredare le pareti dei propri immobili in locazione puo' essere un simpatico hobby a cui dedicare qualche domenica.

Altro elemento di "colore" che di sicuro si fa apprezzare ed e' notato nello scorrere le tante immagini di case presenti in un portale immobiliare, e' quello di colorare una parete di un colore tenue, rilassante ma diverso dal "classico" bianco. Chi vuole osare di più, in un salotto, puo' addirittura fare una parete a strisce, oggi considerata elegante e simpatica.

Anche quando arrediamo una cucina, pensiamo che oltre alla cucina Mondo Convenienza o Ikea di colore bianco, si può ravvivare l'immagine della stessa con un tosta pane Bialetti di colore verde, o per chi vuole investire di più lasciare il frigo a parte e comprare uno SMEG di colore vivace.

L'idea che i giovani hanno delle case in locazione oggi deriva dal loro avere a che fare con siti e portali come AirBNB, dove le case sono belle, colorate  ed in qualche modo uniche. Basta veramente poco impegno e "colore" perchè una sciatta camera ammobiliata diventi il posto piacevole dove passare gli anni più belli dell'Università e sopratutto per far si' che la vostra casa spicchi tra le decine proposte in locazione, a prezzo e condizioni simili, nella vostra zona.

Per condividere con noi le vostre impressioni ed esperienze, come sempre scriveteci a: info@housingmilan.com

  

Marangoni Rent: immobili residenziali vicino all'istituto Marangoni
Faq: